Le tendenze dell’arte internazionale in mostra con la Galleria Siger di Londra all’Affordable Art Fair Milano 19 – 22 Marzo 2015

Immagine Comunicato

Il prossimo mercoledì 18 Marzo 2015 alle ore 18 si inaugurerà la quinta edizione di Affordable Art Fair Milano, la fiera internazionale di arte contemporanea fondata a Londra nel 1999 da Will Ramsey con l’innovativa finalità di avvicinare il pubblico alla conoscenza e all’acquisto di arte contemporanea a prezzi accessibili. Attraverso questa nuova modalità chiunque può approcciarsi senza timore al mondo dell’arte e del collezionismo, sia giovani e appassionati, che esperti e piccoli collezionisti, grazie al fatto che le opere in vendita non superano in nessun caso la soglia dei 6.000 euro.

Sieger Gallery, galleria londinese fondata da Jonathan Baker nel 2012, presenta i suoi artisti alla fiera di Milano per il secondo anno consecutivo: per l’edizione 2015 lo stand J6 dello spazio di Via Tortona Supestudio Piu’, sarà allestito con una collisione di artisti internazionali, in un’esplosione di molteplici tecniche e media artistici dalle imprevedibili detonazioni.

COlliDE ” …” COlliDEre “….”Scontrarsi con un impatto violento e diretto”

“COlliDE”, la collettiva curata da Jon Baker, presenta 20 artisti internazionali provenienti da Gran Bretagna, Italia Portogallo, Messico, Venezuela, Austria, Indonesia, Brasile e India.

Gli artisti rappresentati sono: Linda Lieberman, Francesca Lolli, Patrick Moffat, Kevin Fogarty, Alex Allmont, Frederico Penteado Jonathan Baker, Armelle Burke Graham Carrick, Melissa Lozano Molano, Manuel Sanmartin, Guillermo Monroy, Zil Hoque, Rahman Hak-Hagir, Dan Proops, Seruni Bodjawati, Sabina Pieper, Claudia Perpetuo, Paul Robinson e Andy Stewart.

Fannyfish Armelle Burke - photo courtesy Siger Gallery Copyright Armelle Burke

Fannyfish Armelle Burke – photo courtesy Siger Gallery Copyright Armelle Burke

Jonathan Baker, fondatore di Siger Gallery, curatore e artista, a proposito del suo lavoro ha dichiarato “In ogni disegno, in ogni dipinto che creo, cerco di occuparmi della moltitudine, della collisione dei volti e delle loro menti….Uso questo soggetto per esplorare le linee come espressione di questo irrequieto trambusto di compressione”.

La collisione di opere in mostra abbraccerà per la fotografia i sorprendenti scatti di Armelle Burke, le foto intense e seducenti dell’artista britannica Linda Lieberman, che ha esposto le sue creazioni in una personale a Firenze nel 2011 e gli scatti simbolici e eleganti della brasiliana Claudia Perpetuo. Per la video arte saranno presentati tra gli altri i video delle sculture cinetiche di Alex Allmont e le installazioni dell’artista austriaco di origine afgana Rahman Hak-Hagir e Francesca Lolli, unica artista italiana rappresentata dalla galleria, che come performer e video artista si concentra sulle diversità di genere e sulle problematiche socio-politiche ad esse collegate.

In una continua deflagrazione di generi e tecniche artistiche a questi lavori saranno accostati le creazioni ricche di spiritualità del messicano Guillermo Monroy, la pittura figurativa dal linguaggio sorprendentemente astratto di Graham Carrick, le immagini dismorfiche di Kevin Fogarty, le colate e lanci di pittura acrilica e vernice di Andy Stewart e le figure femminili senza tempo di Sabina Pieper.

Holding on Sabina Pieper

Holding on Sabina Pieper

E ancora in esposizione si troveranno il glorioso uso del colore di Manuel Sanmartin, la fascinazione per la pittura figurativa spagnola di Zil Hoque, le incisioni del portoghese Frederico Penteado, le opere di Patrick Moffat, Melissa Lozano Molano, Dan Proops e Seruni Bodjawati, Paul Robinson, che esporrà, nella sezione dedicata alle opere sotto i 500 euro, e infine gli acrilici di Jon Baker.

SIGER GALLERY partecipa con “COlliDE” anche a “Art Night Out”, l’evento speciale organizzato da Affordable Art Fair per la serata di Venerdì 20 Marzo dalle 19 alle 24.

Nello showroom di Brera Olivieri Mobili in Largo Treves 2 saranno presentati i video di Seruni Bodjawati, Francesca Lolli e Rahman HakHagir, Alex Allmont, Frederico Celavie oltre ad una selezione di pitture e stampe di Zil Hoque ,Guillermo Monroy, Kevin Fogarty, Linda Lieberman, Jon Baker, Graham Carrick, Andy Stewart, Sabina Pieper, Manuel Sanmartin.

Art Nigh Out e’ il primo evento Off di Affordable Art Fair: dalle 19 alle 24 circa 50 diverse location in città tra gallerie, atelier, studi d’artista e showroom ospiteranno mostre e performance assolutamente “affordable” per appassionati e semplici curiosi.

Per l’opening dell’evento e’ previsto un ospite d’eccezione, Michelangelo Pistoletto, che sarà presente con un’opera “decostruttiva” il cui smantellamento accompagnerà la fiera per l’intera durata. Dalla sera di Mercoledi 18 Marzo l’artista piemontese inizierà a dissodare l’opera-orto urbano Terzo Paradiso – Coltivare allestita sul tetto del Superstudio Più, coinvolgendo il pubblico della fiera. I partecipanti alle visite organizzate potranno contribuire all’azione di disgregazione dell’installazione e portare a casa un pugno di terra prima che il tetto del Superstudio venga trasformato in una vera e propria risaia. A partire dalla terra rimossa inizierà così un nuovo processo di disseminazione indirizzato verso versioni vitali e personali.

Andy Stewart The astronomer Study II acrilyc on cavas

Da quest’anno si inaugurano poi molte sezioni speciali:

AAF EXCHANGE Da questa edizione la fiera organizza uno scambio con un paese straniero che verrà rappresentato nella fiera italiana: il paese eletto per il primo anno di scambi è l’Olanda, rappresentata da diversi espositori (due su tutti la Ronen Art Gallery e la Mooi-Man,), mentre a fine ottobre sarà il turno delle gallerie italiane presentarsi all’Affordable art fair olandese, che si terrà ad Amsterdam dal 28 ottobre al 1 novembre 2015.

FOCUS PHOTOGRAPHY L’altra grande novità e’ la giornata dedicata alla fotografia, che si svolgerà Venerdì 20 Marzo con incontri e aste interamente dedicate.

Jon Baker Man frightened by his own reflection Acrylic on paper

Altre importanti collaborazioni sono quella con il Fai, le cui giornate di primavera coincidono con il weekend di AAF, oltre a quella con BaseZero, una casa d’aste la cui peculiarità è presentare opere all’asta senza riserva alcuna. Per tutta la durata della fiera BaseZero presenterà due aste al giorno, di cui una dedicata interamente alla fotografia ed una a favore di Fata, Onlus che aiuta i centri di accoglienza per minori che praticano l’arteterapia.

AAF YOUNG_GALLERIES La sezione speciale dedicata agli artisti emergenti under 40, provenienti da 10 gallerie selezionate e che prendono parte alla fiera per la prima volta.

Siger Gallery promuove artisti britannici e internazionali e si propone come piattaforma dinamica per la ricerca nel campo delle diverse pratiche artistiche: pittura, scultura, fotografia, stampa e animazione.La galleria si pone come obiettivo la divulgazione dell’arte contemporanea in tutte le sue forme espressive e offre un ideale ponte culturale tra est e ovest, approfondendo la riflessione sulle conflittualità esistenti tra le varie culture del globo e tra ambiente individuale e sociale.

Affordable Art Fair Milano Superstudio Piu’ – Via Tortona 27 Milano Opening Mercoledi 18 Marzo 2015 ore 18 Apertura al pubblico da Giovedi 19 a Domenica 22 Marzo 2015 www.sigergallery.com

Advertisements